cordoba

Le città più belle delle Spagna, alcune meraviglie che vale la pena visitare

La Spagna è una delle nazioni più belle che si possano visitare in Europa. Essa è situata nell’estremità della parte occidentale del continente europeo e per tale motivo è circondata molto più da mare che da terra. Non a caso la Spagna occupa la parte di territorio maggiore della penisola iberica, qui è possibile visitare tantissime località balneari e luoghi di culto e di interesse che catturano l’attenzione di molti turisti provenienti da qualunque parte del globo terrestre per poterli ammirare.

Oltre ad godere di bellissimi paesaggi, la Spagna risulta essere una delle mete più ambite grazie al suo clima, alla sua posizione geografica e alle sue strutture all’avanguardia. Tra le città più belle della Spagna meritano di essere menzionate la capitale, cioè Madrid, e a seguire Barcellona, Santiago de Compostela, Cordoba e Zaragoza.

Madrid

Madrid, oltre ad essere la capitale della nazione, è anche la città più grande sia per estensione che per la densità di popolazione. Essa è situata nella parte centrale della Spagna ed è attraversata dal fiume Manzanarre. Qui ci sono numerosi monumenti e luoghi di interesse di un certo peso storico e culturale; tra cui edifici, musei e parchi. Chi si reca a Madrid non può mancare di fare alcune tappe importanti come quella ai tre musei più importanti che sono il Museo del Prado, non molto lontano il Museo Thyssen-Bornemisza ed infine il Museo nacional centro de arte reina Sofia dove si trova la famosa Guernica di Picasso. È possibile inoltre visitare tante piazze, palazzi storici e grattacieli, università, biblioteche e giardini; come ad esempio il Palazzo Reale di Madrid, il parco del Retiro e la Biblioteca Nacional de España tanto per citarne qualcuno.

Santiago de Compostela

Resa famosa dal celebre pellegrinaggio che i fedeli cristiani praticano da più di mille anni, Santiago de Compostela è la città della Galizia riconosciuta da circa trent’anni patrimonio dell’UNESCO. Questa località religiosa prende il nome dall’apostolo Giacomo il Maggiore, le cui spoglie sono conservate all’interno della basilica a lui dedicata. La cattedrale è la tappa finale dell’itinerario di devozione Europeo chiamato anche El Camino de Santiago.

Barcellona

È il capoluogo della Catalogna ed in base al numero di abitanti risulta essere la seconda città dopo Madrid. Barcellona affaccia sul mar Mediterraneo e perciò gode di un clima con estati aride ed inverni umidi e non troppo rigidi. Barcellona viene definita la città di Gaudì perché sono molte le opere che questo artista ha lasciato qui. La più famosa ed importante è sicuramente la Sagrada Familia, ma ce ne sono anche altre come per esempio il Parc Güell, la Casa Milà, Casa Batlló, Palau Güell e Casa Vicens. Tra gli altri parchi sono da menzionare il parco di Montjuich, il Parque de la Ciudadela, il Parco del labirinto di Horta e il Parco della Diagonal Mar che è il più grande della città. Come Madrid anche Barcellona è ricca di musei, ne sono un esempio il Museu Picasso, il Museo nazionale dell’arte catalana, il Museo Marittimo, il Museo di storia di Barcellona e quello della quello della Fundació Joan Miró. Tra gli altri posti che suscitano la curiosità e l’attenzione dei turisti ci sono le Ramblas e le meravigliose spiagge.

Cordoba

La città di Cordoba è situata nella regione dell’Andalusia nella parte centro-meridionale della Spagna ed ai piedi della catena montuosa della Sierra Morena. Ma cosa vedere a Cordoba?

Anch’essa è ricca di storia e di reperti archeologici che risalgono all’epoca della preistoria. I monumenti artistici da vedere sono la Torre della Malamuerta, la Torre di Calahorra, la residenza Madinat al-Zahra’, i Patios, la Grande Moschea e L’Alcazar dei Re Cattolici, online è possibile trovare numerose informazioni su un sito dedicato proprio all’andalusia: www.viviandalucia.com

Zaragoza

La città si trova nella zona a nord-est della Spagna, nella regione dell’Aragona. È locata nella valle del fiume Ebro che ne condiziona anche il clima che è tendenzialmente mediterraneo. Zaragoza è definita coma la sede della cultura e della religione in quanto sul territorio sono presenti una storica università, risalente agli ultimi decenni del 1400, il castillo de la Aljafería, dove c’è la torre del Il Trovatore personaggio dell’opera del compositore Giuseppe Verdi, la basilica di Nostra Signora del Pilar, la cattedrale del Santissimo Salvatore, il Puente de Piedra e la Lonja.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web